Supervisore, supervisee e pazienti: questi i soggetti che partecipano di diritto a una seduta di supervisione, in un’interazione complessa e affascinante.

La supervisione clinica sul lavoro con la coppia ha l’obiettivo di aiutare il professionista a mettere a fuoco quanto accade tra i membri della coppia che ha di fronte e sostenerlo nel difficile compito di accompagnare i due partner nell’elaborazione della loro crisi.

La terapia di coppia richiede una specifica prospettiva per inquadrare quanto avviene tra i due partner nelle sedute, prospettiva che la supervisione aiuterà a individuare o a perfezionare, anche attraverso da necessario lavoro di critica di molti presupposti culturali, psicologici e clinici che orientano l’intervento nel setting individuale e che si tende naturalmente a riproporre nel setting di coppia.

La nostra visione della coppia, le nostre esperienze di coppia, le nostre convinzioni sulla coppia e sui rapporti individuo-altro influenzano ogni fase del processo, dal primo colloquio alla conclusione della terapia: riconoscerle ed elaborarle alla luce di una logica di intervento incentrata sui due soggetti, prima che sulla loro relazione, consente di agevolare la relazione terapeutica e di rendere più efficace l’intervento.

I seminari di supervisione sono pensati come un percorso in cui, attraverso le situazioni cliniche via via presentate, sarà possibile approfondire i punti nodali dell’intervento psicoanalitico di coppia secondo il modello di Psicoanalisi della Relazione:

  • La relazione di coppia come oggetto di intervento
  • La crisi
  • Il processo terapeutico
  • Il ruolo del terapeuta
  • L’obiettivo del metodo d’intervento

Massima valorizzazione sarà data al confronto in gruppo e all’apporto di tutti i colleghi, secondo una formula di laboratorio clinico e formativo.

Il laboratorio sarà organizzato in gruppo chiuso, consentendo di dare un senso compiuto all’idea di un ciclo che ha una valenza formativa, anche nella ricchezza del gruppo e della sua crescita.

Destinatari

Psicologi, specializzandi in psicoterapia, psicoterapeuti.

Docente

Romina Coin è psicologa, psicoterapeuta, psicoanalista della Società Italiana di Psicoanalisi della Relazione (SIPRe). Direttrice della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia della SIPRe di Milano, docente di Psicoanalisi della Relazione e Etica della psicoterapia, analista di training e supervisore. Fa parte della direzione dell’Area Progetto Coppia e da un decennio svolge attività di docenza nell’ambito della formazione all’intervento di coppia.

Svolge attività clinica privata, di formazione e supervisione presso comunità e servizi territoriali. Si occupa di tematiche inerenti l’etica e l’epistemologia in psicoanalisi. Su questi argomenti ha pubblicato diversi articoli e, con E. Gius, il volume I dilemmi dello psicoterapeuta. Il soggetto tra norme e valori (Cortina, Milano, 1999). Anche sullo specifico dell’intervento di coppia annovera diverse pubblicazioni, tra cui, con M. Minolli, il volume Amarsi, Amando(Borla, Roma, 2007).

Luogo

Via Ausonio, 6 Milano – Presso lo Studio della Dott.ssa Roberta Cacioppo



Come iscriverti

Compilare e spedire il modulo d’iscrizione che trovate a fondo brochure, allegando la ricevuta del bonifico bancario all’indirizzo email info@accademia-pons.it.

È possibile iscriversi al laboratorio entro e non il 10 novembre 2017. Verrà data priorità a chi ha già partecipato alla prima edizione.

Le iscrizioni verranno chiuse al raggiungimento di massimo 10 partecipanti.